Il Pesto

Scritto da: | venerdì, agosto 06, 2010 15 commenti



Finalmente venerdì sera!
Questa settimana è stata un po' lunga da passare, iniziavo a sentire la mancanza dei miei due figli, ma per fortuna anche in questi momenti ci siete voi a farmi compagnia, così quando sono collegata mi passano tutte le preoccupazioni che una mamma può avere.
Si, lo so, mi devo abituare, ma è la prima volta che vanno in vacanza nello stesso periodo. ... e la casa è vuota senza di loro!
Domani sera rientrano :-)
Dopo aver pranzato sono uscita nel mio terrazzo a curare un po' i fiori e guardando le mie piante di basilico abbastanza cresciute mi è venuta voglia di preparare il pesto.
Per fortuna ho tagliato i rametti prima del temporale, così nel pomeriggio mi sono tenuta occupata per la preparazione

Ho ripreso anche un insetto che gironzolava di fiore in fiore

Allora la ricetta:

50 gr. di foglie di basilico
6 cucchiai di Parmigiano Reggiano
2 cucchiai di Pecorino Sardo, Toscano o Romano
1 cucchiaio di pinoli
2 spicchi d'aglio
qualche grano di sale grosso
mezzo bichiere di olio ex d'oliva

Come si fa?
Per fare il pesto fatto bene ci vorrebbe il mortaio, e bisognerebbe pestare bene le foglioline del basilico, poi ecc...

...ma io ho usato il mixer!
prima ho messo solo le foglie (mi raccomando non lavarle perchè perdono il profumo, bisogna strofinarle delicatamente con un panno) ed ho azionato per circa 2 minuti,
poi ho aggiunto l'aglio tagliato a fettine i pinoli il sale grosso e 2 o 3 cucchiai d'olio, ho azionato ancora la boccia finchè ho ottenuto una pasta densa.
Ho aggiunto il pecorino e il parmigiano grattugiati e ho frullato ancora versando l'olio a filo dall'apertura del coperchio.
A metà lavorazione ho raccolto con la spatola quanto è rimasto attaccato alle pareti, ho mescolato e aggiunto l'olio rimasto.
La salsa dev'essere cremosa, omogenea e ben legata, più o meno così:

Poi l'ho messa in una ciotolina e subito in frigorifero


Niente male direi!

Post più recente Post più vecchio Home page

15 commenti :

  1. Proprio niente male, veramente: arriva i profumo. Io adoro il pesto.
    Quest'anno il mio basilico è defunto durante la mia assenza , ahimè, ...niente pesto fatto in casa.

    RispondiElimina
  2. Ottimo il pesto a me piace il profumo, una cosa se fai la torta la voglio vedere??????

    RispondiElimina
  3. ottimo..con il basilico fresco poi, ancora di più..Hai mai fatto le lasagne col pesto?
    sono buonissime! ciaooooo

    RispondiElimina
  4. il tuo pesto ha un aspetto davvero invitante, comunque ti capisco, sono mamma di 2 figli grandi, 20 e 24 anni, però è dall'età di 9/10 anni che d'estate qualche periodo, anche insieme, fuori casa lo fanno, ora poi molto di più. E'dura, soprattutto per noi mamme, vedo che mancano anche a mio marito, ma o non lo dimostra quanto me, o è proprio vero che il legame è diverso, a me mancano da pazzi, poi so che è giusto che vadano per le loro strade( miei genitori, mi hanno sempre trattenuta molto, per cui per reazione non volevo far provare ai miei figli la stessa privazione)però che sofferenza, mio figlio grande poi ha frequentato l'università non vicino per cui rientrava il fine settimana, che poi giustamente era dedicato alla morosa e amici, mi ricordo che c'erano delle settimane che lo chiamavo tutti i giorni, poi altri momenti si sopporta di più la lontananza. Mia suocera, santa donna, anche se ora è un pò stralunata, ha 87 anni, mi ha sempre detto che bisogna imparare e prepararsi a lasciare che i figli vadano, e aveva ed ha ragione. un abbraccio

    RispondiElimina
  5. Che bontà. Tra i miei piatti preferiti. Anch'io preparo il pesto, molto lo conservo anche per l'inverno. Ma il basilico lo compro, perché ogni volta che lo pianto la tartaruga lo divora. Il tuo basilico è meraviglioso. Come fai a farlo diventare così. Un abbraccio di cuore.

    RispondiElimina
  6. Che buono il pesto..e il tuo ha un aspetto invitante...come ogni cosa che cucini!!^_^

    RispondiElimina
  7. Mia cara, io rimango quasi tutto l'anno senza i miei figli! studiano a Napoli e ritornano per le feste, in estate, e ogni tanto per qualche weekend! Comunque a tutto si fa l'abitudine!!...........
    Sai che non ho mai provato a preparare il pesto! Mi pare non sia tanto complicato, dovrò cimentarmi!! Un bacione
    Francy

    RispondiElimina
  8. Ciao Gabry,ci vorrebbero delle trenette e...il pranzo sarebbe assicurato e squisito!!!!!!!!!!
    Pensa mia figlia che a settembre compie 29 anni vive a riolo terme in provinci di Ravenna...e anche se ormai sono 5 anni che non viviamo più assime spesso mi viene un magone dentro perchè ho voglia di vederla ma non può sempre essere presente. Lavora e convive ed è giusto che faccia la sua vita ma sai noi mamme........!

    RispondiElimina
  9. Bonjour Gabry...slurp!!! Fortunatamente ho appena terminato di mangiare...che visione il tuo pesto...io non ho tutta la tua pazienza, mannaggia!!! Un abbraccio e buon pranzo/cena, *Maristella*.

    RispondiElimina
  10. E' buonissimo il pesto fatto in casa!
    Purtroppo quest'anno tutto il basilico che tanto amorevolmente avevo seminato è stato mangiucchiato dai bruchi :((
    ciao buon we!!

    RispondiElimina
  11. mmmmmmhhhhh se mi concentro mi sembra di sentirne il profumo!!!! Fatto con il basilico fresco deve essere una prelibatezza!!!
    Ti capisco benissimo per come senti la lontananza dei figli... in primavera il mio di quasi 13 anni è andato in Svezia con la squadra di basket per un torneo , mentre il piccolo che ha 11 anni, sempre per un torneo è andato in toscana... quante raccomandazioni gli ho fatto!!! E sai che mi ha detto prima di partire?! "Da tante cose che mi devo ricordare, mamma mi scoppia la testa"... e lì mi sono resa conto che forse avevo un pò esagerato... ma dobbiamo lasciarli andare alle loro esperienze anche se è dura....
    Bacioni
    Annamaria

    RispondiElimina
  12. oggi guardando il mio basilico pensavo, la prossima settimana faccio il pesto.......
    Di solito io ne faccio un pò che congelo per l'inverno.........

    RispondiElimina
  13. complimenti per il tuo blog e per il pesto,sembra di sentirne il profumo!!!non vedo l'ora di tornare a casa e farlo con il basilico che coltiva il mio babbo nell'orto.buona giornata

    RispondiElimina
  14. c'est une plante que j'aime beaucoup et surtout son odeur ton pesto a l'air bon
    bonne soirée

    RispondiElimina
  15. Io direi...benissimooo!!!Gnam!

    RispondiElimina