Una ricetta veloce veloce...

Scritto da: | lunedì, marzo 07, 2011 19 commenti

Crostoli...
da noi si chiamano crostoli
oppure galani, chiacchiere, frappe e altro non so,
ogni regione li chiama con un nome diverso
ma sono sempre loro
questi dolci fritti di carnevale!
La ricetta è proprio veloce veloce
l'ho letta in un blog diverso tempo fa,
incuriosita ho voluto provarla
questo è il risultato...
Ben lievitati, sono pieni di bolle, sembrano di pasta sfoglia.


Ingredienti:
270 gr di farina e 200 ml di panna fresca
Tutto qua!
Mescolate la panna alla farina settacciata,
lavorate bene la palla che si è formata
e poi..
(io non avendo la macchina per la pasta ho dovuto usare il mattarello....
ginnastica per le braccia...)
tirate bene la sfoglia molto sottile e poi friggete.
Una spolverata di zucchero vanigliato e ...
buoni davvero!
Dovrò cercare il blog per ringraziare della ricetta

Post più recente Post più vecchio Home page

19 commenti :

  1. Il nome che ricordo molto bene, i crostoli...
    Poi chiamali come vuoi ma sono buonissimi...
    Buona serata cara Gabry.
    Tomaso

    RispondiElimina
  2. Buonissime!!!
    Da noi si chiamano chiacchiere e...come per le chiacchiere vere....una tira l'altra!!! ^_^

    Baciii
    Cri&Anna

    RispondiElimina
  3. Grazie!
    Veloci veloci da preparare!
    Chissà che domani non mi venga la voglia di sperimentare la tua ricetta!
    Ciao
    Flavia

    RispondiElimina
  4. Da noi sono "le Gasse", per mia mamma che è abruzzese sono "le Frappole"..per me è la ricetta dell'allegria! Tizy

    RispondiElimina
  5. Da provare assolutamente! ti faro sapere come mi sono venute!!!

    RispondiElimina
  6. i crostoli !!!! Sembra una ricettina veloce veloce, la voglio provare anch'io, grazie !

    RispondiElimina
  7. Buonasera Gabry...ti ringrazio tantissimo per questa deliziosa ricettina...anche facile mi par di intravedere! Io che in cucina sono negata, penso che me la scrivo e l'anno prossimo le preparo!!
    Un caro saluto, *Maristella*.

    RispondiElimina
  8. Come sono invitanti, mi vien voglia di provare. Anch'io ho una ricetta che mi vengono bene però ha molti più ingriedenti.
    Grazie Gabry per averla condivisa con noi.
    Ciao
    Tiziana

    RispondiElimina
  9. Buonissime!!! Giusto stasera me ne sono mangiate una valanga fatte da mia suocera!!!
    baci baci

    RispondiElimina
  10. Buongiorno Gabry, grazie per la ricetta facile e veloce!!!
    Le preparerò per la festa di oggi pomeriggio!
    Un bacio, Laura

    RispondiElimina
  11. A Roma si chiamano frappe, ma come le chiami le chiami, sempre buonissime sono ....
    Milena

    RispondiElimina
  12. Anche in Romagna si chiamano frappe e sono uno dei dolci di carnevale che preferisco!

    RispondiElimina
  13. Al mio paese, Grottazzolina in provincia di Fermo, si si chiamano "sfrappe", la ricetta è un po' diversa.
    Ho salvato la tua per il prossimo carnevale.
    Grazie per il tuo commento alle mie scatoline.
    Un saluto .
    Piera

    RispondiElimina
  14. Ciao, son passato da te, per ringraziarti del generoso ed entusiastico commento ai miei versi.
    A rileggerti presto...

    RispondiElimina
  15. BELLE!! Fatte anch'io e mangiate di gusto!
    Patti

    RispondiElimina
  16. noi le chiamiamo chiacchiere o anche cenci!!!Io sono dell'alta Toscana...un bacio ciao Gabry!!
    Sara

    RispondiElimina
  17. Essa massa parece muito apetitosa. Vou copiar a receita. Bjs Roseli

    RispondiElimina
  18. ciao, colgo l'occasione per invitarti a partecipare al mio primo contest di ricette di primi piatti dal titolo "SAPORI E COLORI DEL MEDITERRANEO"(http://primopiattoquasifatto.blogspot.com/2011/03/sapori-e-colori-del-mediterraneoil-mio.html)

    RispondiElimina