gufetto macramè portafortuna e foto di una giornata diversa ...

Scritto da: | lunedì, luglio 21, 2014 19 commenti

Ho ascoltato il vostro consiglio ed ho rifatto il gufetto portachiavi portafortuna a macramè usando lo spago



Per le spiegazione dei nodi ho guardato il video molto semplice che trovate  QUI
poi l'ho personalizzato rifinendolo a modo mio.



Ho lavorato questo gufetto nel weekend trascorso in montagna con una mia amica,  ho voluto fotografarlo ambientato nel paese dove sono stata ospite per ricordarmi delle belle giornate trascorse assieme.



Già,  queste fotografie le ho scattate nel paese di Valle di Cadore dove la mia amica mi ha invitato per partecipare ad una bellissima festa in costume dell'800, una mostra di arti e mestieri di una volta ormai scomparsi rievocati con scene di vita quotidiana.



















 Grazie a tutti per la visita, vi offro virtualmente questo mazzo di girasoli



e vi saluto con un arrivederci ad agosto, a metà settimana torno in montagna ....


Baci a tutti e buone vacanze!

Post più recente Post più vecchio Home page

19 commenti :

  1. Gabry il gufino e' eccezionale con lo spago!!! E le foto le hai fatte in un paradiso!!!! quanto mi mancano le mie montagne...
    un abbraccio e buone vacanze!!! ;))

    RispondiElimina
  2. Il gufetto lavorato con lo spago è proprio bello e simpatico !!! Le foto sono incantevoli come lo sono qui luoghi che ho visitato molto spesso. Un grande abbraccio e buona settimana. Mirtilla

    RispondiElimina
  3. Che carino il gufetto e che meraviglia le foto! Buone vacanze Gabry! Un abbraccio :)

    RispondiElimina
  4. Carinissimo il gufetto e meravigliose le foto che hai postato! Buone vacanze

    RispondiElimina
  5. Ciao carissima, grazie per i girasoli e che belle le foto, sembra davvero un mondo di fiaba! Roba d'altri tempi!!! Buone vacanze, buon soggiorno in montagna! Ciao ciao a risentirci presto, baci Gisella

    RispondiElimina
  6. Cara Gabry, un post semplicemente straordinario!!!
    Guardando tutte queste foto, mi riporta indietro nel tempo quando nel mio paese nelle case sulle entrate erano pieni di oggetti in miniatura, ogni oggetto aveva il suo significato.
    Graie cara amica di tutto.
    Tomaso

    RispondiElimina
  7. Che immagini meravigliose! Sicuramente il posto lo è.
    Il tuo gufetto è delizioso, complimenti.
    Un abbraccio e buona vacanza
    Sara

    RispondiElimina
  8. Che bel tuffo nel passato: grazie!!
    Smack
    Woody

    RispondiElimina
  9. CHE BELLO..........fai sognare

    RispondiElimina
  10. che bello!deve essere stata una bellissima festa e il gufetto troppo carino!un bacio simona:)

    RispondiElimina
  11. Ohhhh mi piace tutto!!! Il gufetto con lo spago è bellissimo... Per non parlare di Valle di Cadore, zona meravigliosa!

    RispondiElimina
  12. Che carino il gufetto di spago, mi piace proprio!!!!
    Le foto sono bellissime, l'atmosfera che si respira è incredibilmente pacifica e rilassante..
    Baci baci

    RispondiElimina
  13. il gufetto mi piace molto....e queste fato....ne sono innamorata....che luoghi incantevoli.glo

    RispondiElimina
  14. che meraviglia di posto!! beh una giornata proprio meravigliosa , il gufetto sará stato contento della gita :)
    un abbraccio
    Paola

    RispondiElimina
  15. carinissimo il gufetto :) le foto sono stupende, un'atmosfera da fiaba :)

    un bacione
    sabrina

    RispondiElimina
  16. Molto bello il gufetto!
    E che meraviglia il Cadore,che ho visitato da Belluno,Feltre, Longarone,Calalzo, fino a Cortina.

    RispondiElimina
  17. Che luogo stupendo. Chissà, poi, se riesco a realizzare il gufetto portachiavi...farei la felicità di mia nuora. Adesso vado a vedere il post.

    RispondiElimina
  18. che belle queste foto!!!
    Il gufetto è una meraviglia!!!
    Ciao ^__^

    RispondiElimina
  19. Ciaooo buone vacanze!!!
    Ma come sta bene il tuo gufetto in montagna...e ci fai sognare ad occhi aperti una vacanza in montagna che foto bellissime!!grazie!!

    RispondiElimina