Latest Posts


Buongiorno a tutti!


Mi presento, sono una rana segnalibro, molto simpatica e facile da fare




Vi tengo compagnia e vi ricordo a che pagina riprendere la lettura del libro dopo una pausa


Se volete avere anche voi una rana segnalibro  seguite Questo Video  spiegato molto bene come ha fatto Gabry


Ciao a tutte, vi auguro un buon lavoro!

Cercavo qualcosa di semplice e carino da usare come segnaposto per il giorno di Pasqua ed  ho trovato dei piccoli cestini molto simpatici lavorati all'uncinetto.
Mi sono  piaciuti subito anche perchè il video che potete trovare  QUI  è spiegato molto bene.
Come campione ho provato a farne uno, poi un altro e un altro ancora, sono facili, riescono bene e  una volta confezionati danno soddisfazione!
Nel video consigliano l'uncinetto N° 4,50 io li ho lavorati con l'uncinetto N° 4,00 infatti sono piccolini, usando filato e uncinetto più grosso saranno più capienti e riempiti con ovetti  diventeranno  un grazioso "dolce pensierino"  da regalare.





Ciao a tutte, vado a continuare la mia produzione di cestini, a presto!


Vi presento le "Magnifiche Tre" La Rossa, La Verde e La Castoro, le tre carinissime pochette che ho lavorato con dei filati di cotone di spessore diverso che mi erano avanzati, le dimensioni infatti cambiano di poco tra loro.





Le trovo tanto "coccole" da mettere in borsetta magari con dentro rossetto e specchietto, il carica batterie del telefonino, ago, filo e forbicina, e altro a seconda delle vostre esigenze.
Sono simpatiche da regalare, magari per Pasqua con dentro degli ovetti o per la festa della mamma.





La lavorazione è facile e scorrevole, ho seguito le spiegazioni  di Creatività Organizzata che  trovate QUI
Se decidete di farne una state attente "qualcuno" in famiglia potrebbe innamorarsene e "rubarvela"





Un bacio a tutte, grazie per le vostre visite, alla prossima!

Timidamente la natura si risveglia, vedo le prime foglioline verdi sugli alberi, i primi cespugli gialli fioriti e tante piantine di primule colorate in vendita al mercato, segno che la primavera sta arrivando.
Pensando ai fiori mi è venuta voglia di creare dei fiori all'uncinetto e mentre lavoravo,  petalo dopo petalo, e fiore dopo fiore, m'immaginavo come usarli una volta terminati.
Mi sono venute in mente diverse idee ma quella che mi è sembrata più simpatica è questa che vi propongo.
Con una saponetta ho confezionato un pacchettino usando un nastrino ed il fiore all'uncinetto, la trovo carina lasciata in bagno, magari dentro un cestino con altre saponette di colori diversi, oppure sul ripiano vicino alla bottiglietta del profumo.
Un'altra semplice idea è sistemarla nei cassetti dell'armadio per profumare la biancheria.




Il fiore all'uncinetto è facilissimo ed il materiale è veramente poco, anzi questa è l'occasione buona  per riciclare i nastrini avanzati e terminare quei pochi metri di filo di cotone.

Esecuzione:

Io ho lavorato del cotone con l'uncinetto n° 2  come vedete il fiore è piccolino, naturalmente con cotone e uncinetto di numero superiore il fiore sarà più grande.

Avviate 4 catenelle volanti e chiudetele a cerchio con un punto bassissimo.

1° giro: 4 catenelle volanti, * puntando l'uncinetto nel cerchio fate 1 punto alto, 1 catenella volante *
             ripetere da * a * per altre 4 volte; terminate con 1 punto bassissimo nella terza catenella delle
             4 catenelle eseguite all'inizio del giro.
             Otterrete 6 colonnine separate tra loro da una catenella volante.

2° giro: In ogni arco di una catenella del giro precedente lavorate:
             1 punto basso, 3 punti alti, 1 punto basso.

3° giro: Puntando l'uncinetto sul dietro del lavoro di ogni colonnina del primo giro fate:
             1 punto basso e 3 catenelle volanti.
           
4° giro: In ogni archetto di catenelle fate:
             1 punto basso, 4 punti alti, 1 punto basso.

5° giro: Puntando l'uncinetto sul dietro del lavoro di ogni colonnina del giro precedente fate:
              1 punto basso e 4 catenelle volanti

 6° giro: In ogni archetto di catenelle fate:
              1 punto basso, 2 punti alti, 1 punto altissimo, 2 punti alti, 1 punto basso.

              Chiudete il lavoro con una maglia bassissima, affrancate i fili ed il vostro fiore è fatto!

Adesso non vi resta che prendere la vostra saponetta preferita e abbellirla con nastrino e fiore.






Buon lavoro a tutte, bacioni!

Ecco le ultime due tappe del sal Jardin Privè con Federica, uno schema tranquillo, poco impegnativo e molto piacevole da ricamare.
Non ho ancora deciso come confezionarlo, ho due idee, mi piacerebbe cucire una borsa oppure incollarlo sul coperchio di una scatola, vedrò cosa m'ispira di più!





 Ciao, alla prossima!

Sono tre, uno più bello dell'altro i simpaticissimi ami-matite by Ilaria Airali, ideali per decorare e vivacizzare penne e matite.
Io ho scelto l'orsetto in quanto ho un debole per gli orsetti, ma c'è anche il coniglietto ed il gattino.


E' un'idea simpatica da regalare come pensierino alle feste di compleanno dei vostri bambini ma sicuramente sarà gradito anche da una persona adulta.
E' carinissimo da tenere anche in ufficio, così la vostra matita, se prestata ad un collega, sarà presto riconosciuta.
E poi ... questa simpatica testina toglie il vizietto di mordicchiare penne e matite.




Le spiegazioni le trovate su Ophelia Italy facili, precise e perfette come Ilaria sa sempre fare!
Buon lavoro!

Ed ecco un altro lavoro a ferri che ho fatto in questi freddi giorni


un paio di guanti senza dita che trovo molto comodi da indossare anche per guidare.


Avevo della lana avanzata del poncho così ho fatto il completino a mia figlia.


Un bacione a tutte, alla prossima!